Processionaria: un pericolo reale tra Marzo e Maggio

camon per cani


Tra i mesi di Marzo e Maggio quando portiamo fuori il nostro cane, soprattutto in campagna (boschi e pinete), dobbiamo fare molta attenzione alla Processionaria, un insetto lepidottero della famiglia dei Notodontidae.

un parassita che colpisce gli alberi, soprattutto pini (Pinus Nigra e Pinus Silvestris) e querce a foglia caduca E’ altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Da giovane si presenta come una larva da 1 cm fino a 3 cm e mezzo dotata di numerosi peli irritanti per l’uomo che usa come tecnica di difesa. I gruppi di larve di processionaria si spostano quasi sempre in fila indiana formando una sorta di “processione”, da cui il nome. (fonte: Wikipedia)

Un parassita che colpisce gli alberi, soprattutto pini (Pinus Nigra e Pinus Silvestris) e querce a foglia caduca E’ altamente distruttivo per le pinete poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale. Da giovane si presenta come una larva da 1 cm fino a 3 cm e mezzo dotata di numerosi peli irritanti per l’uomo che usa come tecnica di difesa. I gruppi di larve di processionaria si spostano quasi sempre in fila indiana formando una sorta di “processione”, da cui il nome. (fonte: Wikipedia)

Questo insetto rappresenta un pericolo reale per i cani perché annusando il terreno corrono il rischio di entrarvi facilmente in contatto o addirittura di aspirare i peli urticanti di cui è provvisto per difesa. In un caso simile i processionaria-necrosi_lingua2sintomi sono praticamente immediati e piuttosto violenti, qualora ad esempio la lingua del vostro cane sia entrata in contatto con l’insetto uno dei primi sintomi è l’intensa salivazione dovuta all’infiammazione della bocca e dell’esofago. L’infiammazione può peggiorare fino a portare a ingrossamento della lingua stessa mettendo a rischio la capacità respiratoria dell’animale e la necrosi di alcuni parti di tessuto.

Altri sintomi evidenti possono essere il poco appetito  urti di vomito, diarrea emorragica o perdita di vivacità e voglia di giocare.

Cosa fare se il proprio cane entra in contatto con una processionaria?

Se il vostro cane è entrato in contatto con una processionaria lavate subito la bocca con acqua abbondante e recatevi nel minor tempo possibile dal vostro veterinario di fiducia.

Mantenete la calma e la lucidità non trasmettete ansia all’animale che già sarà impaurito e confuso dal forte bruciore alla bocca e alle vie respiratorie.

fonte | almonature.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *