Un semplice esercizio di “problem solving”

Pettorina GoPro per cani

Ne abbiamo parlato spesso in passato di attivazione mentale ma con questo video ti segnalo un esercizio di problem solving ma piuttosto efficace e utile per lo sviluppo educativo e comportamentale del tuo cane. Quello che vedi è solo un esempio -qualche settimana fa vi avevo fatto vedere il tubo con sorpresa-, molti altri te li mostrerò nelle prossime settimane; in questo caso il cane deve ragionare e capire come raggiungere i bocconcini all’interno della scatola.

Il problem solving non è altro che una tecnica educativa e di gioco in al cane viene richiesto di trovare la soluzione ad uno specifico problema, spesso con l’ausilio di piccoli congegni che possono essere costruiti anche artigianalmente in casa con materiali di fortuna. Ci si si riferisce quindi a degli esercizi che differenziano sia dai giochi di fiuto che di attivazione mentale pura e semplice; in questo caso all’animale è richiesta un lavoro di pensiero e deduzione per raggiungere la soluzione.

A cosa servono gli esercizi di problem solving?

Questo tipo di attività ha diversi vantaggi (attivazione del ragionamento, rafforzamento fiducia con te) ma principalmente contribuiscono a rafforzare l’autostima del tuo cane, una sensazione che gli permetterà poi di essere più sicuro e sereno nel rapporto col mondo  circostante e con gli altri cani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *