I principi base di un’alimentazione corretta

Pettorina GoPro per cani

In questi giorni sto raccogliendo informazioni perché sto valutando la possibilità di iniziare per il mio biondone un’alimentazione di tipo casalingo; per quanto già sappia che sarebbe molto difficile conciliarla con i tempi della vita quotidiana e del lavoro vorrei provare comunque ad approfondire di più la questione. Vi terrò aggiornati.

cane principi alimentazione 2

Cosa sono riuscito intanto a capire fino ad ora? Indipendentemente che si scelga una dieta casalinga o di produzione industriale ci sono quattro principi alla base dell’alimentazione canina che devono essere tenuti in considerazione: l’essere completa, l’essere bilanciata, la facile digeribilità, l’appetibilità e ovviamente l’assenza di sostanze tossiche per la sua salute.

  • una dieta completa è quella che permette al tuo cane di ricevere nella giusta concentrazione diverse sostanze nutrienti tra cui acqua, proteine, grassi, minerali, vitamine, carboidrati digeribili e fibre.
  • una dieta bilanciata prende in considerazione il rapporto con cui i vari nutrienti stanno tra loro non limitandosi quindi solo alla loro concentrazione singola ma anche alla loro reciproca proporzione. Es.: rapporto calcio-fosforo, rapporto tra i minerali e quello tra gli acidi grassi essenziali.
  • una dieta digeribile è quella che viene formulata in modo da tale da garantire il maggior assorbimento possibile dei nutrienti che la compongono. Questo fattore viene fortemente influenzato dagli ingredienti scelti ma soprattutto dal loro trattamento, la cottura in particolar modo.
  • una dieta appettibile è quella che prende in considerazione quanto il cane gradisca ciò che sta mangiando. Accettando comunque il fatto che ogni cane ha i suoi gusti l’appetibilità di una dieta tuttavia può essere influenzata dalla freschezza degli ingredienti utilizzati e dalla cottura.
  • una dieta priva di sostanze tossiche è una dieta che tiene presente che alcuni alimenti, nonostante possano essere impiegati senza alcun problema nell’alimentazione umana, sono invece nocivi per i nostri amici pelosi.

Se vuoi iniziare a nutrire il tuo quattro zampe in modo casalingo ti consiglio questo libro di Giacomo Biagi, da cui peraltro ho preso gran parte delle informazioni per questo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *