Un cane può bere il latte? Facciamo chiarezza

Pettorina GoPro per cani

Ma i cani possono bere o no il latte? Se lo chiedessimo ai nostri nonni probabilmente non avrebbero dubbi, in passato pane secco e latte era una delle pappe più diffuse per i nostri pelosi. Poi la società è cambiata e con essa anche molte delle consapevolezze sul benessere degli animali domestici.

Proviamo quindi a fare un po’ di chiarezza per quanto riguarda una domanda sulla quale ancora oggi nascono (e si leggono online) teorie di ogni tipo.

cane latte

Tra coloro che sostengono l’intollerabilità totale per i cani del latte vaccino (e di tutti i derivati) la posizione più diffusa è che i nostri quattrozampe non possiedono l’enzima necessario alla digestione del lattosio, un enzima chiamato lattasi presente soprattutto nei latticini freschi. Questa informazione è vera ma solo in parte perché i cuccioli di cane, come tutti i cuccioli di mammifero, sono perfettamente in grado di produrre lattasi ma lo fanno proporzionatamente alla concentrazione di lattosio nel latte della madre. Poiché il latte di cagna contiene poco lattosio i cuccioli producono lattasi in quantità inferiore a quella necessaria per digerire il latte bovino. Ecco perché ad esempio se ad un cucciolo appena arrivato in casa diamo del latte bovino con molta probabilità questo gli causerà diarrea in quanto conterrà una quantità di lattosio maggiore di quanto il suo organismo sia abituato a digerire.

Crescendo il cane produrrà lattasi in quantità sempre più ridotta e conseguentemente digerirà con sempre maggior difficoltà il latte bovino, il più diffuso nelle nostre case. Tuttavia, abituando in modo graduale il nostro cane fin da piccolo a bere latte, in età adulta sarà in grado di tollerare senza grossi problemi medie quantità di latte; diciamo indicativamente 200ml ogni 10 kg di peso corporeo.

Il mio suggerimento è di fare proprio così: abituare gradualmente il proprio cane all’assunzione sempre maggiore di latte (entro i limiti sopraindicati) perché insieme a tutti gli altri latticini freschi (meglio se magri) rappresenta un’ottima fonte di proteine. Ancora più importante è abituarlo all’assunzione frequente di yogurt magro poiché anche per la presenza dei fermenti lattici è un alimento con un elevato valore nutrizionale.

fonte: Un menù da cani. Manuale di alimentazione casalinga; G. Biagi; Edagricole]

2 pensieri su “Un cane può bere il latte? Facciamo chiarezza

  1. caudia

    ciao! io ho abituato da cucciolo il mio cane di 6 anni e di 20 kg a bere 1/2 bicchiere di latte la mattina chiaramente dopo 3 biscotti per cane, ….raramente lo salta, 🙂 risultato:
    – il mio cane è regolarissimo e quando non lo prende per un po di tempo ( il max sono stati 10 gg) diventa solo un pò stitico.
    – uso il latte quando vedo che ha difficoltà ad andare di corpo
    ….Non l’ho abolito per il calcio, che credo sia fondamentale per le ossa durante la sua futura vecchiaia. 🙂

    1. Mattia Autore dell'articolo

      Esatto Claudia, hai fatto benissimo! Anche il mio fin da piccolo la mattina ha sempre preso prima della pappa un po’ di latte e cereali. Oggi non ha alcun problema a bere latte. Ed uno degli usi possibili è esattamente quello che suggerisci te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *